Il nuovo sistema di criptoanalisi della Russia per tracciare Dash e Monero

Soprannominato „Transparent Blockchain“, il nuovo sistema di analisi crittografica della Russia è stato progettato per combattere le attività illecite legate alla crittografia.

Un importante osservatore finanziario in Russia

Un importante osservatore finanziario in Russia sta sviluppando un nuovo strumento di analisi della crittovaluta per rintracciare i principali crittografi come Bitcoin Code e le monete per la privacy.

Il Servizio Federale di Monitoraggio Finanziario della Russia, un servizio federale che combatte il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo, sta progettando, secondo quanto riferito, di costruire una nuova piattaforma di analisi per tracciare le transazioni di cripto-valuta attraverso l’intelligenza artificiale.

Soprannominato „Transparent Blockchain“, il nuovo sistema è stato progettato per tracciare i movimenti dei beni finanziari digitali e identificare i fornitori di servizi di crittografia per combattere le attività illecite legate ai beni digitali, ha riferito l’agenzia di stampa locale RBC il 10 agosto.

Secondo il rapporto, il nuovo sistema è in grado di „ridurre parzialmente l’anonimato“ delle transazioni che coinvolgono le principali monete come Bitcoin, Ether (ETH), Omni (OMNI) e le valute crittografiche focalizzate sulla privacy come Dash (DASH) e Monero (XMR).

Il regolatore finanziario ha pilotato con successo un prototipo

Come riportato, il regolatore finanziario ha pilotato con successo un prototipo di sistema per combattere il traffico di droga. Il sistema è stato sviluppato in collaborazione con un importante istituto di ricerca russo, l’Istituto fisico Lebedev dell’Accademia Russa delle Scienze, si legge nel rapporto.

Il progetto è stato finora finanziato da risorse extra-bilancio, ma richiederebbe ulteriori finanziamenti. Secondo i dati preliminari, il russo „Transparent Blockchain“ richiederà circa 760 milioni di rubli (10,3 milioni di dollari) dal bilancio federale dal 2021 al 2023.

I clienti target della nuova piattaforma, secondo quanto riferito, includono importanti istituzioni finanziarie come la banca centrale russa.

La notizia arriva poco dopo che la Russia ha ufficialmente approvato la sua importante legge sulla crittografia „On Digital Financial Assets“. La nuova legge, la cui adozione è prevista per gennaio 2021, vieta l’uso delle valute crittografiche come il Bitcoin come metodo di pagamento. All’inizio di agosto, i legislatori russi hanno approvato nuovi emendamenti alla legge „Sul sistema di pagamento nazionale“, vietando i depositi anonimi ai principali portafogli online come Yandex, WebMoney, PayPal e Kiwi.

Author: admin